METAMORPHOSIS

By 8 , , , , Permalink

EN:Hello bloggers, how are you? =)
Today I would talking about a new fashion deigner.

Polito Annarita is her name and she was born in Lecce in 1984, fashion designer and decorator specializing in fire and gold luster in Faenza; slot and slip in Nove (Bassano del Grappa) and last but not least, Vitali Fashion School in Ferrara with Shingo Japanese designer. His sartorial type clothes are very reminiscent of the 20s’. According to her fashion means pure creativity new materials not only to textiles but also earthenware and luster modifying them and turning them into material mixed.
Polito this year presents his collection called Metamorphosis:

So clothes waiting to be worn and appreciated, everyone loves to be interpreted and distinguished in the roles through which writes ways of being, stories, tales membership; and this is where the color originates … White as an image of the spirit; Black as death; Peach blossom as a soul image, the Green in what is alive, Gold Yellow as the splendor of the spirit, the Red Mahogany-like splendor of the living, Blue as dell’animico splendor. Here, some of her dresses who strutted in Milan recently.

I:Buongiorno bloggers, come state ?=)
Oggi vorrei parlarvi di una nuova fashion designer di cui ho assistito a più di una sfilata.

Annarita Polito nasce a Lecce nel 1984, fashion designer e decoratrice specializzata in fuoco oro e lustro a Faenza ; intaglio ed ingobbio a Nove (Bassano del Grappa) e non ultima , scuola di moda Vitali a Ferrara con il designer giapponese Shingo . I suoi abiti di tipo sartoriale ricordano molto gli anni 20′. Secondo lei la moda significa creatività pura, si parla di nuovi materiali non solo di tessili ma anche maiolica e lustro modificandoli e trasformandoli in materia mista.
Polito, quest’anno ci propone la sua sua collezione 2017 chiamata Metamorphosis:

Abiti dunque in attesa di essere indossati ed apprezzati , ognuno ama interpretarsi e distinguersi nei ruoli attraverso il quale scrive modi di essere, storie ,racconti appartenenza; ed è qui che il colore si origina… Bianco come immagine dello spirito; Nero come morte; Fior di pesco come immagine dell’anima, il Verde in ciò che è vivo, il  Giallo dell’Oro come splendore dello spirito ,il Rosso-Mogano come splendore del vivente ,Azzurro come splendore dell’animico. Ecco, alcuni dei sui vestiti che hanno sfilato recentemente a Milano.

8 Comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: